cerca

La retorica del capitalismo in crisi non va mai in crisi

L’idea del Ft di ridisegnare una società migliore a tavolino non è nuova. E non è neppure una buona idea

20 Settembre 2019 alle 08:46

La retorica del capitalismo in crisi non va mai in crisi
Iniziò Karl Marx, approssimativamente 150 anni fa. Non fu il primo a sostenere che il sistema economico-sociale esistente potesse essere ridisegnato a tavolino da qualche illuminato pensatore, ma fu il primo a formulare l’approccio adottato ancor oggi da Financial Times, novella mosca cocchiera della réforme sociale. Esso si fonda su tre, fantasiosi, ipotesi: (i) esiste una forma di organizzazione sociale, omogenea e monolitica, chiamata “capitalismo”; (ii) essa è guidata da leggi e princìpi disfunzionali che impediscono il raggiungimento di un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi