cerca

Perché abbiamo iniziato a regalare la nostra esperienza a Google e Facebook

L’edizione italiana del saggio di Shoshana Zuboff

5 Ottobre 2019 alle 06:06

Perché abbiamo iniziato a regalare la nostra esperienza a Google e Facebook

La copertina de "Il capitalismo della sorveglianza" di Shoshana Zuboff, in libreria dal 10 ottobre (foto LaPresse)

Roma. “Ci chiamano users, utenti, e chiamandoci così ci definiscono solo in relazione a loro, i loro prodotti, i loro servizi, i loro device, i loro sistemi”, dice Shoshana Zuboff, docente di Harvard e autrice del saggio “The age of surveillance capitalism”, appena arrivata in Italia per un ciclo di conferenze in occasione della pubblicazione dell’edizione italiana: “Il capitalismo della sorveglianza” (Luiss University Press), in vendita dal prossimo 10 ottobre. Ecco, quei “loro” sono Google o Facebook, attori – scrive...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Vanity Fair e per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto cinque libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011, Vallecchi), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango), Come si diventa leghisti (2019, Utet). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Su Twitter è @davidallegranti.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi