cerca

Notre-Dame e l'identità cattolica

Le preghiere in strada davanti al rogo, il suono delle campane. La presa di coscienza di un’anima cristiana

17 Aprile 2019 alle 06:17

Notre Dame e l'identità cattolica

L'interno di Notre-Dame dopo l'incendio (foto LaPresse)

Roma. Nessuno li aveva convocati, né preti né vescovi. Le decine di giovani che si sono inginocchiati a terra, sui marciapiedi, mentre davanti a loro Notre-Dame bruciava, si sono ritrovati lì spontaneamente. Pregavano e cantavano, l’Ave Maria in francese (“Je vous salue Marie”), il Salve Regina in latino, il Padre Nostro. E le invocazioni a Sainte-Geneviève, la patrona. Un ragazzo, interpellato da un giornalista sull’orario di conclusione della veglia, rispondeva che sarebbe durata tutta la notte: “Non posso lasciare la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Matteo Matzuzzi

Matteo Matzuzzi

E' nato a Udine nel 1986. Si è laureato per convinzione in diplomazia e per combinazione si è trovato a fare il giornalista. Ha sperimentato la follia di fare l'arbitro di calcio, prendendosi pioggia e insulti a ogni weekend. Milanista critico e ormai poco sentimentale, ama leggere Roth (Joseph, non Philip) e McCarthy (Cormac). Ha la comune passione per le serie tv americane che valuta con riconosciuto spirito polemico. Al Foglio si occupa di libri, chiesa, religioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi