cerca

La Sea Watch e i naufraghi del Pd

La tensione tutt’intorno allo specchio d’acqua di Siracusa diventa slancio, solidarietà e altruismo all'arrivo della zattera con Martina e Orfini 

30 Gennaio 2019 alle 06:13

La Sea Watch e i naufraghi del Pd

Foto LaPresse

La tensione tutt’intorno allo specchio d’acqua di Siracusa. Scendono, non scendono. La tensione che da Roma contagiava Bruxelles, e da lassù l’Olanda: ce la farà l’Europa, o farà un’altra figura di merda (direi io, meglio chiamarla figuraccia, suggerisce Franca)? Più ciliegia: processo a Salvini sì, processo a Salvini no, processo a Salvini forse. Chissà, chissà cosa deciderà quel Di Maio. Pessimismo che subentrava all’ottimismo, voci, controvoci, insomma, sfinimento. Poi, soprattutto, la spossatezza a bordo. L’incertezza per il futuro nel ricordo incessante del passato recente. Quei rischi appena corsi per imbarcarsi sulla carretta, il Sahara a piedi, i guardiani libici, le botte già prese e le altre, supplicando che no, magari in calendario. E i minori (non bambini, minori), l’ansia per i minori (non bambini). E il distacco dalle mogli lasciate al villaggio, l’ansia anche per loro. E l’inverno, nonostante la nave meno scomoda. E le onde, poi certo che l’oceano sarebbe peggio, ma le onde. La disperazione. Finché all’improvviso, miracolo. Dovevate vederlo. Dovevate vedere lo slancio, la generosità, l’altruismo, con cui quelle povere persone, tutte e 47, hanno saputo offrire solidarietà e sorrisi e mostrare compassione, accalcandosi sulla murata per regalare parole di conforto. La zattera si avvicinava alla Sea Watch. A forza di remi. Un congolese lacero, che si trovava a babordo, aveva saputo sussurrare al siriano: “Vedi di non frignare, amico, sta arrivando il Pd con due naufraghi. E sono pure orfani”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giantrombetta

    30 Gennaio 2019 - 09:09

    Splendido, come sempre. A proposito, ho visto in Tv un tuo illustre collega esprimere sorpresa visionando i sondaggi per le previsioni che inchiodano il Pd al 17 per cento. Richiesto di spiegazioni ha risposto più o meno: Se sta ancora al 17 per cento malgrado non abbia fatto nulla se non casino dopo marzo, immaginarmi dove può arrivare quando riuscirà a fare almeno qualcosina di serio e buono....Non sei il solo a brillare per arguzia.

    Report

    Rispondi

Servizi