cerca

Una notte al caveau

L’incredibile storia dei grillini che vogliono portare la Commissione Finanze a pesare l’oro di Bankitalia

1 Agosto 2020 alle 06:00

Una notte al caveau

Una scena dalla "Casa di Carta", Netflix

Roma. C’è una missione speciale che rischia di saltare, pare a causa del Covid: pesare l’oro stipato nei caveau della Banca d’Italia. L’idea è di Raffaele Trano, presidente uscente della commissione Finanze alla Camera, eletto da una fazione di grillini sovranisti coi voti del centrodestra contro il candidato ufficiale del M5s. “Bisogna verificare la consistenza del tonnellaggio delle riserve auree depositate nel sotterraneo”, dice al Foglio. “Serve una missione parlamentare per capacitarsi di persona e non solo attraverso ciò che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    01 Agosto 2020 - 23:47

    Vabbè, so’ ragazzi. Però perquisiteli bene all’uscita.

    Report

    Rispondi

Servizi