cerca

Dai mojito allo choc. La parabola di Salvini vista dal proprietario del Papeete

Massimo Casanova, europarlamentare più salviniano di Salvini, ci racconta la parabola dell'ex ministro dell'Interno, dalla spiaggia al complotto rossogiallo

8 Ottobre 2019 alle 06:00

Dai mojito allo choc. La parabola di Salvini vista dal proprietario del Papeete

Matteo Salvini in compagnia di Massimo Casanova, proprietario dello stabilimento "Papeete Beach" di Milano Marittima ed europarlamentare della Lega (foto LaPresse)

Milano. Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ha dichiarato che l’Italia paga i conti del Papeete. E noi dunque chiamiamo il proprietario. Si chiama Massimo Casanova e tutta Italia ormai sa che il suo lido è il più amato da Matteo Salvini. Leghista, “da quando avevo 18 anni”, salviniano, “da otto anni”, europarlamentare, “sono appena atterrato a Bruxelles”. E’ cosi amico di Salvini che il leader della Lega ha preteso la sua candidatura alle scorse elezioni europee. Ma cominciamo parlando della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi