cerca

L'umiliazione della politica che regala una passerella alla farsa Rousseau

Spot a reti unificate, deliri grillini, omissioni imbarazzate del Pd. I sì al governo vincono con il 79 per cento

3 Settembre 2019 alle 21:26

L'umiliazione della politica che regala una passerella alla farsa Rousseau
Roma. “Trentamila voti”, “cinquantaquattromila voti”, “oltre settantamila voti” e – rullio di tamburelli – “record mondiale”. Boom! Alla fine la trattativa rossogialla potrebbe passare alla storia come la più riuscita operazione di pubblicità della democrazia diretta e di propaganda politica elettorale per il M5s che ricresce nei sondaggi, mentre l’Italia, paese industrializzato e membro del G7, per diverse ore rimane appesa a un sondaggio online cui tutti assistono come a una puntata dei pacchi televisivi di Rai1.    Per ore...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luiga

    05 Settembre 2019 - 19:07

    E' la stessa cosa che ho visto e vissuto io. Una vergogna assoluta per i pupazzetti televisivi che devono riempire spazi tra una pubblicità e l'altra. Ma i giornalisti non erano stati schedati perchè contrari ai puri?

    Report

    Rispondi

  • luiga

    05 Settembre 2019 - 19:07

    E' la stessa cosa che ho visto e vissuto io. Una vergogna assoluta per i pupazzetti televisivi che devono riempire spazi tra una pubblicità e l'altra. Ma i giornalisti non erano stati schedati perchè contrari ai puri?

    Report

    Rispondi

  • omar216

    04 Settembre 2019 - 09:09

    Quando si ha paura del nuovo. Questa democrazia non si è mai vista e fa terrore. Corretto che sia così e alla fine "chi disprezza compra" come diceva mio nonno.

    Report

    Rispondi

  • Cacciapuoti

    04 Settembre 2019 - 07:07

    poiché di meglio in meglio Senza fin vola e volerà mai sempre Di Sem, di Cam e di Giapeto il seme.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi