cerca

Il Tar suona il requiem per i "porti chiusi" di Salvini

Open Arms verso Lampedusa: sospeso il divieto di ingresso in acque territoriali. Il decreto sicurezza bis è una scatola vuota. Un anno dopo la Diciotti, non resta nulla della politica migratoria gialloverde

14 Agosto 2019 alle 18:49

Il Tar apre i porti

La nave di Open Arms (foto LaPresse)

Roma. Ancora una volta sono stati i giudici a ricordare a Matteo Salvini che lo stato di diritto è una cosa seria. Mercoledì il Tar del Lazio ha sospeso il divieto di ingresso in acque territoriali italiane che era stato firmato dal ministro dell’Interno, da quello delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, e quello della Difesa, Elisabetta Trenta. L’atto, emanato sulla base del decreto sicurezza bis, impediva da 14 giorni l’approdo sulle nostre coste alla nave dell’ong spagnola Open Arms e ai...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luca Gambardella

Luca Gambardella

Sono nato a Latina nel 1985. Sangue siciliano. Per dimenticare Littoria sono fuggito a Venezia per giocare a fare il marinaio alla scuola militare "Morosini". Laurea in Scienze internazionali e diplomatiche a Gorizia. Ho vissuto a Damasco per studiare arabo. Un paio di tirocini al ministero Affari esteri e al Parlamento europeo, abbastanza per capire che dovevo fare altro. Nel 2012 sono andato in Egitto e ho iniziato a scrivere di Medio Oriente e immigrazione come freelance. Dal 2014 lavoro al Foglio.it

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • joepelikan

    15 Agosto 2019 - 13:01

    Il Tar del Lazio? Veramente? Ma proprio questa suprema fonte del diritto?

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    15 Agosto 2019 - 13:01

    I magistrati spesso debordano dalla loro alta funzione facendo i bancarellari esponendo merce come dire di provenienza cinese ,ma stranamente sembrano tutti in ferie riguardo a quanto succede nel mare di Sicilia.eppure il traffico di immigrati clandestini non è ( come pare annunci il Tar del Lazio) una attività di imprese vacanziere ma un reato previsto dal cod.penale. Bubbù settete ,valle i a capire ste toghe! .luigidesantis

    Report

    Rispondi

  • Andrew

    14 Agosto 2019 - 23:11

    ,,,,prima o poi si voterà! se il Pol Cor lo permetterà

    Report

    Rispondi

  • albertoxmura

    14 Agosto 2019 - 20:08

    Così facendo il TAR regala un incremento di consenso a Salvini di almeno l'1%.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Servizi