cerca

Lo sporco Tevere è più un pugno nell'occhio che un tesoro

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese. Oggi articoli del Times, Bloomberg Business Week, ABC, Mundo. 

3 Luglio 2018 alle 11:08

Lo sporco Tevere è più un pugno nell'occhio che un tesoro

Foto LaPresse

Lo sporco Tevere è più un pugno nell'occhio che un tesoro

Londra, 3 lug - (Agenzia Nova) - Il quotidiano inglese "The Times" pubblica un reportage del suo corrispondente da Roma, Tom Kington, sul Tevere e sul contraddittorio rapporto che gli abitanti della capitale italiana hanno con il fiume che attraversa la Città Eterna. 

Continua a leggere l'articolo su The Times

  

Cala la disoccupazione in Italia

New York, 3 lug - (Agenzia Nova) - Il tasso di disoccupazione in Italia è prossimo ai minimi da sei anni a questa parte, una buona notizia per il paese e per il governo populista appena insediato. Lo scrive "Bloomberg", riportando il dato relativo al mese di maggio: 10,7 per cento, rispetto all'11 per cento del mese precedente, stando all'Ente nazionale di statistica Istat. Gli economisti consultati da "Bloomberg" avevano formulato in media una previsione significativamente peggiore, ipotizzando un tasso di disoccupazione dell'11,1 per cento. 

Continua a leggere l'articolo su Bloomberg Business Week

 

Toni Iwobi, un senatore nero nella “xenofoba” Lega

Madrid, 3 lug - (Agenzia Nova) - Toni Iwobi è il primo senatore nero di Italia e il paradosso è che milita nelle file della Lega. Il 62enne di origine nigeriana, residente nella provincia di Bergamo, ha una laurea in Informatica, un’impresa nel settore e da 25 anni è iscritto al partito “xenofobo” di Matteo Salvini. Arrivato in Italia a 22 anni con un visto per studiare all’università di Perugia – scrive il quotidiano “Abc” – Iwobi è diventato responsabile dell’immigrazione della formazione, nominato proprio da Salvini. All’interno del partito, senza imbarazzo, lo chiamano il “leghista nero” e pochi anni fa è diventato molto noto sui social network grazie a un video virale in cui lo si vede urlare il motto “aiutiamoli a casa loro”. “La sinistra vuole farci credere che l’accoglienza sia una questione di solidarietà ma noi ci opponiamo. In realtà, l’immigrazione è gestita dalla criminalità. Tutta l’Africa in Italia non ci entra. Aiutiamoli a casa loro”: dichiara a gran voce nel filmato. 

Continua a leggere l'articolo su ABC 

 

Pompei minacciata dai terroristi e dai visitatori

Londra, 3 lug - (Agenzia Nova) - Il quotidiano inglese "The Times" pubblica un reportage del suo corrispondente da Roma Philip Willan sulle misure di sicurezza adottate per proteggere il sito archeologico di Pompei dalla minaccia del terrorismo internazionale, oltre che dai danni provocati dalla maleducazione dei suoi visitatori.

Continua a leggere l'articolo su The Times

 

Immigrazione: Bruxelles stanzia 25 milioni di euro per la Spagna

Madrid, 3 lug - (Agenzia Nova) - La Commissione europea ha annunciato uno stanziamento di 25 milioni di euro per migliorare la capacità di ricezione e rimpatrio dei migranti accolti dalla Spagna. Lo riferisce il quotidiano “El Mundo”, specificando che l’annuncio è arrivato pochi giorni dopo la richiesta di aiuto lanciata dal premier Pedro Sanchez agli alleati europei. Sebbene tutti parlino dell’Italia, è la rotta del Mediterraneo occidentale quella che, negli ultimi tre mesi, ha fatto registrare il maggior aumento dei flussi migratori. Dalla crisi di Aquarius, inoltre, la Spagna è diventata il porto privilegiato delle imbarcazioni che vengono respinte da Malta e Italia. Secondo un rapporto dell’Agenzia Onu per i Rifugiati, nel 2018 sono 17.781 gli immigrati accolti dalla Spagna a fronte dei 16.531 sbarcati sulle coste del Belpaese.

Continua a leggere l'articolo su El Mundo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi