cerca

La città dove finisce il mondo

E’ il posto più a nord che ci sia. Isolato, gelido e sorvegliato. Cronache da Norilsk, nella tundra siberiana

2 Dicembre 2019 alle 11:35

La città dove finisce il mondo

Un mosaico sulla facciata di un palazzo di Leninsky Avenue, a Norilsk (foto Pinterest)

"Quando internet era lento sapevo meno di tutte queste brutte cose che stanno accadendo nel Continente. È triste e deprimente pensare: cosa è diventato il nostro paese?”, ha dichiarato qualche giorno fa, al New York Times, una casalinga di 49 anni, “portando a spasso i suoi tre cani su un lungolago fangoso e fiancheggiato da enormi tubi arrugginiti”. Lungolago che si trova a Norilsk, una cittadina di circa 180 mila abitanti situata nel cuore della tundra siberiana, “chiusa agli stranieri,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi