cerca

Se Kim torna a sorpresa a Pechino è perché di Trump può fare a meno

Il leader nordcoreano in visita in Cina. Con i colloqui sul nucleare in stallo, Xi Jinping manda un messaggio alla Casa Bianca

8 Gennaio 2019 alle 20:15

Se Kim torna a sorpresa a Pechino è perché di Trump può fare a meno

Foto LaPresse

Roma. Sulla questione nordcoreana è ancora la Cina ad avere l’ultima parola. E’ questo il segnale inviato alla Casa Bianca dopo il quarto incontro a sorpresa tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente cinese Xi Jinping. Da una parte ci sono i colloqui sulla denuclearizzazione tra Washington e Pyongyang che sono sostanzialmente a un punto morto, dall’altra c’è la visita di Kim a Pechino che arriva nelle stesse ore in cui una delegazione americana, guidata dal vice rappresentante...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi