cerca

L’ipotesi del ritorno al casello di stato

Pubblico o privato, peccato che sia sempre monopolio

Dalle strade agli aeroporti, dalle bollette elettriche alle linee telefoniche, è il male oscuro dell’economia italiana. Il pomo della discordia sembra la proprietà, la questione vera invece riguarda il mercato

26 Agosto 2018 alle 06:11

Pubblico o privato, peccato che sia sempre monopolio

Foto LaPresse

Il 4 ottobre del 1964 è festa grande nell’Italia ancora ebbra di miracoli: con tre mesi di anticipo, viene inaugurata l’Autostrada del Sole, presenti Aldo Moro, presidente del Consiglio, e i maggiori esponenti del governo. Tra la sfilza di discorsi propagandistici, si distingue l’intervento di Giacomo Mancini, socialista, ministro dei Lavori pubblici: “Solo con il compimento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, si potrà dire che sono state realizzate le finalità con la quale è stata intrapresa la politica autostradale”. A 54 anni...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • ACAV63

    26 Agosto 2018 - 16:04

    La libertà è la concorrenza nei monopoli naturali si ottengono con Autorità credibili. Forse è tempo di creare una Autorità europea all'interno della quale ci siano funzionari totalmente scollegati dalle clientele nostrane.

    Report

    Rispondi

    • Skybolt

      27 Agosto 2018 - 14:02

      E collegati alle clientele francesi e tedesche? Avessimo dato i poteri all'Autorità dei Trasporti invece di a) ritardare il più possibile la sua creazione b) trattarla da minus habens c) estrometterla di fatto dal controllo dei concessionari, non saremmo a questo punto. Indipendentemente dal modo folle con cui sono state concepite le concessioni austrodali, per cui ci sono responsabilità politiche precisissime, quasi chirurgiche (sarebbe da riesumare un certo caso Rolex...).

      Report

      Rispondi

      • ACAV63

        27 Agosto 2018 - 16:04

        Hai già fatto il processo prima ancora del delitto. Sei più veloce di Toninelli, non a caso il nick

        Report

        Rispondi

Servizi