cerca

Il sacrificio dell’arte nostra

Ora che la controriforma statalista del Mibac è fatta, tutti si lamentano. Bravi

24 Agosto 2019 alle 06:00

Il sacrificio dell’arte nostra

Alberto Bonisoli (foto LaPresse)

Adesso che la “controriforma” è fatta, riportando gli orologi del patrimonio culturale italiano all’indietro, sull’ora ferma a quel dì della burocrazia del Collegio Romano, tutti si svegliano e si lamentano. La verità, purtroppo, è che nel marasma dei ministri a cinque stelle Alberto Bonisoli, tecnico casaleggiano in capo al Mibac, è stato uno dei pochi lesti, e ha scritto in Gazzetta ufficiale (ora tutti parlano di blitz e di golpe, con firme il 13 e 16 agosto), a governo già...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • LDR28

    24 Agosto 2019 - 18:06

    Quando lo sento parlare smi sento male, molto male. Ai confini della realtà. Non si è mai vista una tale concentrazione di i.....in un unico partito...perdon movimento

    Report

    Rispondi

Servizi