cerca

I nuovi missionari

Per islamizzarci i sauditi spendono il doppio di quanto Mosca investì nella Guerra fredda. È la più grande campagna ideologica al mondo

29 Ottobre 2018 alle 11:52

I nuovi missionari

(Foto LaPresse)

Con l’uccisione splatter all’interno del consolato saudita di Istanbul del giornalista e oppositore politico Jamal Kashoggi, l’occidente è tornato a interrogarsi sui rapporti con l’Arabia Saudita. “I sauditi sono sia i piromani sia i pompieri”, ha detto William McCants, studioso della Brookings Institution. “Promuovono una forma molto tossica di islam e allo stesso tempo sono i nostri partner nell’antiterrorismo”. Da quasi cinquant’anni, la monarchia saudita è impegnata nel più imponente progetto di propaganda in occidente dai tempi dell’Unione sovietica durante...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi