cerca

Anas e il cambiamento senza trasporto

L'amministratore Gianni Armani si dimette. Ma il guaio è l’assenza di visione, non lo spoils system

7 Novembre 2018 alle 21:19

Anas e il cambiamento senza trasporto

Gianni Armani. Foto LaPresse

Certo si parlerà di guerra di spoil system tra leghisti e grillini dopo le dimissioni dell’ad di Anas Gianni Armani su richiesta del ministro delle Infrastrutture M5s Danilo Toninelli. Martedì era stata la Lega ad estromettere il presidente dell’Agenzia spaziale Danilo Battiston. E lascerà mercoledì Roberto Scaramella, presidente dell’Enav, l’ente di assistenza al volo. Tutto ciò segue il ribaltone ai vertici delle Fs, l’annuncio di statalizzazione di Alitalia, la guerra ai concessionari autostradali che va ben al di là delle responsabilità...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi