cerca

Fatti veri e false campagne sulla pedofilia del clero

C’è qualcosa di ingiusto in tutta la rivisitazione accanita del maltolto morale che uomini di chiesa hanno custodito tra le mura della loro casa di uomini e anime

3 Febbraio 2019 alle 06:00

Fatti veri e false campagne sulla pedofilia del clero

Foto LaPresse

Nel 1950 non ero ancora nato ma già in Texas c’erano preti che facevano abuso del loro potere e molestavano i bambini loro affidati. La blacklist della chiesa cattolica texana, appena divulgata al mondo, ha radici antiche, circa settant’anni. Ne sono certi, gli autori, e forniscono nome cognome indirizzo e numero di telefono degli aguzzini del secolo. Lo stesso avevano fatto in Pennsylvania, stavolta non le istituzioni ecclesiastiche, stavolta un Grand Jury laico, e sempre settant’anni di colpa, e solo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Ferrara, Giuliano. Nato a Roma il 7 gennaio del ’52 da genitori iscritti al partito comunista dal ’42, partigiani combattenti senza orgogli luciferini né retoriche combattentistiche. Famiglia di tradizioni liberali per parte di padre, il nonno Mario era un noto avvocato e pubblicista (editorialista del Mondo di Mario Pannunzio e del Corriere della Sera) che difese gli antifascisti davanti al Tribunale Speciale per la sicurezza dello Stato.

Leggi il curriculum dell'Elefantino scritto dall'Elefantino

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi