cerca

Federico Faggin, la Silicon Valley c’est moi

Un italiano in America: il genio ribelle che ha inventato microchip e touchpad

9 Settembre 2019 alle 08:40

Federico Faggin, la Silicon Valley c’est moi

Federico Faggin con uno dei primi pc Ibm. Nel 2010 ha ricevuto da Barack Obama la National Medal for Technology and Innovation

Il guru della Silicon Valley sembra più un commendatore che uno startupper. Il guru della Silicon Valley non è uno di questi ragazzini brufolosi che hanno fatto i fantastilioni negli ultimi dieci anni bensì un tranquillo signore vicentino: si chiama Federico Faggin, è del 1941, e ha inventato un paio di cose che tutti usiamo quotidianamente, il moderno microprocessore e il touchpad. Faggin è autobiografia della Silicon Valley, e adesso l’ha pure scritta. Si chiama “Silicio” (Mondadori) e la presenta...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi