Foto Mauro Scrobogna /LaPresse

Come muore la Rai

La Rai diventa il primo inoccultabile fallimento di Draghi

Salvatore Merlo

Fuortes doveva innovare, invece ha lottizzato come se la tv di stato non fosse sull’orlo del default. Intervista a Pier Luigi Celli, ex direttore generale della Rai

Di più su questi argomenti:
  • Salvatore Merlo
  • Milano 1982, vicedirettore del Foglio. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.