cerca

Ci scrive il leader di FdI

Idee di Meloni per un patto con Conte

Lavoro, fisco, imprese, aiuto alle persone in difficoltà: quattro punti da cui partire per un accordo con il governo. Basta deleghe in bianco. Sullo scostamento di bilancio, l’opposizione collaborerà solo se la maggioranza non farà tutto di testa sua

28 Luglio 2020 alle 06:00

Idee di Meloni per un patto con Conte

Giorgia Meloni e Giuseppe Conte lo scorso anno durante la festa nazionale di Atreju organizzata da Fratelli d’italia (foto Valerio Portelli/LaPresse)

Caro direttore, siamo entrati in una settimana cruciale per l’Italia, che vedrà il governo chiedere al Parlamento un nuovo scostamento di bilancio, questa volta di circa 25 miliardi di euro. Il terzo in pochi mesi, che porta la cifra complessiva a più di 100 miliardi di euro, un debito necessario a fronteggiare la crisi ma che pagheranno le future generazioni. Finora Fratelli d’Italia ha responsabilmente e in buona fede votato i due precedenti scostamenti di bilancio legati ai decreti “Cura...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giorgia Meloni

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Carlo6

    28 Luglio 2020 - 21:11

    Siamo al solito elenco delle cose da fare che tutti conosciamo e nessuno mai fa. Detto che andrebbero fatte, dalla Meloni vorremmo capire su quale posizione internazionale è. È europeista o ma no? È su posizioni ferme oppure pronta alla critica con minacce di uscita dall’Europa come a volte gli viene di dire o ma no? Questo ci deve dire la Meloni perché se mai arrirrivasse al governo con l’Europa si dovrà confrontare e mai avere dei rigurgidi isolazionisti o ripensamenti di convenienza momentanea. La Meloni deve sapere che senza l’aiuto europeo non ce l’avremmo fatta. Consapevole di questo le possiamo concedere di essere cristiana, madre, italiana e donna. Il popolo applaude ma non basta e la Meloni lo sa.

    Report

    Rispondi

  • Pan Fiodor

    28 Luglio 2020 - 13:40

    Finalmente segnali di responsabilità da destra! Che finalmente si sia capito che serve qualcuno che prenda il posto di Forza Italia e che non lasci morire il paese di sola assistenza ma parli di lavoro. E gentilmente lasci stare Salvini e la sua deriva.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni Attinà

    28 Luglio 2020 - 13:17

    Continuano le manovre pere arrivare ad un accordo tra il governo e alcune forze di opposizione.Si apre forse una fase di dialogo e di confronto. C'è da sperare che si arrivi alle azioni concrete, perché da destra, centro e sinistra si grida alla situazione economica disastrosa ma niente si fa per risollevarla, al di là degli annunci che ci vengono propinati.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni

    28 Luglio 2020 - 11:45

    "Comunisti" insieme ai "Fascisti"? La Meloni sta sognando o ci sta facendo? Insomma è uno sfruguliamento atto a far capire agli italiani quanto siano stronzi i "mangiabambini comunisti"? Meloni, le voglio ricordare le vicende del povero Minniti (PD) il quale per aver dato delle regole appena appena più severe all'accoglienza dei migranti fu dal suo stesso partito, il PD, sputacchiato, vituperato pesantemente, accusato di essere un negriero. In pratica, fu assassinato politicamente e pubblicamente e infine sparì del tutto. E ciliegina sulla torta, ad aggravare la sua situazione ci fu Salvini che lo elogiò per ciò che aveva fatto. Amen

    Report

    Rispondi

Servizi