Lettera d'amore a Laura Freddi

Maurizio Milani

In questa rubrica romantica ho scritto lettere d’amore a tutte le donne più belle del pianeta. A voi mai. Perché vi amo!

Gentile Laura Freddi. In questa povera rubrica romantica ho scritto lettere d’amore a tutte le donne più belle del pianeta. A voi mai. Motivo? Perché vi amo! E siete voi la donna più bella del pianeta. Spero che il Foglio pubblichi questa lettera (e non altre che sono in redazione) perché questa è l’unica vera lettera d’amore a cui tengo. Oggi sono andato a piedi a Gibilterra (da casa mia sono cinque chilometri). Non c’ero mai stato. Bella. Quante coppiette mano nella mano ci sono a Gibilterra. Non penso che siamo tutti matti. Se gli innamorati vanno a baciarsi a Gibilterra un motivo ci sarà. Ho visto anche il sindaco sia di Gibilterra sia di El Paso, entrambi con la compagna. A quel punto ho detto: “Ma fate andare avanti i rispettivi comuni e non perdete tempo con situazioni amorose. Il sindaco di El Paso fa: “Hai ragione vagabondo”. Ha preso, è corso all’aeroporto ed è partito destinazione Usa. Ciao Laura, scusa se ti ho detto queste cose ma l’amore fa diventare l’uomo un povero scemo. Baci.

Di più su questi argomenti: