cerca

Quante crisi, Europa mia

Solidarietà, collaborazione, libertà di circolazione. Le parole chiave dell’Ue sono in difficoltà, tra la crisi dei rifugiati e l’epidemia. Il nostro racconto (e una canzone), a un metro di distanza

5 Marzo 2020 alle 10:10

Quante crisi, Europa mia

Il presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen con Charles Michel, David Sassoli e il premier greco Kyriakos Mitsotakis sorvolano il confine tra Grecia e Turchia (LaPresse)

L’epidemia che ogni paese gestisce a modo proprio, mentre la Commissione ripete: collaborazione. La crisi migratoria che si riaccende, straziante e irrisolta, mentre la Commissione ripete: solidarietà (alla Grecia che sospende il diritto d’asilo). La sfida sull’ambiente nel suo giorno migliore, con Greta Thunberg presente, mentre la Commissione ripete: neutralità, ma non sa come scattare le photo opportunity ché un metro di distanza, in foto, è tantissimo. Il bilancio dei primi cento giorni della Commissione di Ursula von der Leyen...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi