L'unica democrazia del medio oriente

Cosa ci dice l’incriminazione del premier di Israele Netanyahu

L'unica democrazia del medio oriente

Il premier di Israele Benjamin Netanyahu (foto LaPresse)

Il premier israeliano Benjamin Netanyahu va dunque verso l’incriminazione per corruzione. La polizia ha deciso, dopo una faticosa e controversa inchiesta durata un anno, di raccomandare la sua incriminazione per due delle inchieste nelle quali “Bibi” è coinvolto. La prima riguarda le accuse di aver ricevuto regali da uomini d’affari in cambio di favori nella sua azione di governo. La seconda verte su un accordo segreto che avrebbe raggiunto con il quotidiano Yedioth Ahronoth, il secondo per diffusione nel paese,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi