cerca

La realtà dopo la propaganda

L’Ocse non dà solo i numeri ma rileva i risultati pessimi del populismo

2 Aprile 2019 alle 06:20

La realtà dopo la propaganda

Giovanni Tria alla presentazione del Rapporto Ocse “Economic Survey of Italy 2019” (foto LaPresse)

Dopo circa dieci mesi di propaganda la realtà sta aggredendo il governo gialloverde e, purtroppo, l’Italia. Nel 2019 l’Ocse prevede un calo del pil dello 0,2 per cento bocciando le misure-bandiera di Lega (quota 100) e Movimento 5 stelle (reddito di cittadinanza) perché non contribuiscono alla crescita economica ma aumentano solo il debito pubblico più alto d’Europa esclusa la Grecia. L’Ocse dice che i pensionamenti anticipati fanno aumentare debito e diseguaglianze, mentre il reddito di cittadinanza ha il risultato di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi