cerca

Il laboratorio delle fusioni e la concorrenza tradita in Europa

Le grandi concentrazioni di mercato vengono passate al setaccio della politica (Fincantieri-Stx) mentre si ambisce a costruire dei “campioni continentali” in provetta. La schizofrenia della Commissione è diventata patologica?

8 Gennaio 2019 alle 20:36

Perché Madrid cresce più di noi

Foto LaPresse

Dove finisce il metodo, dove inizia la follia? Ieri la Commissione europea ha aperto un’indagine sui potenziali effetti anti concorrenziali dell’acquisizione di Chantiers de l’Atlantique (il nuovo nome di Stx) da parte di Fincantieri, su richiesta di Francia e Germania. I due paesi, che qui tifano per Bruxelles e contro il merger, nella partita parallela per il matrimonio tra la francese Alstom e la tedesca Siemens Mobility giocano invece contro la Commissaria per la concorrenza, Margrethe Vestager. Il responso, inizialmente...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi