cerca

Con la demografia al volante

Il primato mondiale di Toyota è qui per restare se fa guidare gli anziani

7 Novembre 2018 alle 06:00

Con la demografia al volante

Foto Ceyhun Kavakci via Flickr

Contrariamente a quanto si possa pensare, gli anziani sono mossi da un forte interesse per le innovazioni tecnologiche. Non essere dei nativi digitali non penalizza la loro volontà di sfruttare quanto di buono possono offrire le tecnologie, e questo è vero tanto più se si tratta di tecnologie che risolvono problemi legati all’invecchiamento. La mobilità è uno di questi e ad accorgersene è stato il gruppo Toyota, terzo produttore mondiale di automobili, secondo in classifica se si tiene conto delle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • leless1960

    09 Novembre 2018 - 16:04

    Finirà dimenticata anche la storiella del vecchio con cappello (alla guida di un'Opel Kadett)!

    Report

    Rispondi

Servizi