cerca

Il navigator propone un lavoro sull’Appennino

L’Innamorato fisso preferisce continuare a dare consigli sui sentimenti e su patrimoni da dilapidare

4 Marzo 2019 alle 18:03

Il navigator propone un lavoro sull’Appennino

"come lei sa sull’Appennino ci sono 1.500 borghi semideserti. Te la sentiresti di fare il barbiere?" (Foto di Luca Aless - licenza CC BY-SA 4.0)

E’ vero che spendi tutti i soldi in copisteria per mandare queste belle cretinate al Foglio?

Massimiliano, Matera

  

Sì è vero! Infatti sto facendo di tutto per farmi dare la rubrica Terrazzo. Sia i testi che le fotografie sono bellissimi! Annalena un bacio!


  

E’ vero che come lavoro hai rifiutato dal navigator quello che con la casacca LETTURA GAS gira per le case per leggere i contatori, in pratica il letturista, bel lavoro?

Antonio, Lecce

   

E’ verissimo. Ho provato un giorno e nessuno mi apriva. Non si fidano. Pensano alle truffe. L’unico che mi ha aperto era un truffatore che aveva manipolato il contatore come numero di metri cubi risultava 1, ma ci pensi, solo uno!


   

Proposta del navigator.

“Pronto?”

“Sì!”

“Senti come lei sa sull’Appennino ci sono 1.500 borghi semideserti se contiamo poi alcuni piccoli comuni si arriva a 5.000. Te la sentiresti di andare a fare il barbiere?”.

“Ma in tutti i comuni?”.

“No! Uno per ogni paese. Ti diamo noi il negozio e le poltrone da barbiere nuove, investiamo circa 180.000 euro”.

“Non potete darmi 100.000 euro e rimaniamo così?”.

“Lei non ha voglia di lavorare!”.

“E lo ha capito adesso?”.


   

Bella la rubrica sul risparmio per farlo sparire, lei per caso può gestire il mio patrimonio? Mi fido solo di lei, so che non rivedrò più un centesimo.

Elena, Asti

   

Gentile amica del Foglio, adesso non esageri. Certo io riesco a farle perdere in breve il 75 per cento del capitale ma qualcosa rimane. Per esempio se mi dà in gestione un milione di euro facendo tutto in criptovalute spero di perdere dall’85 per cento in su. Però un 2-3.000 euro rimangono sempre. Però se lei vuole perdere proprio tutto non c’è problema, il resto lo diamo alla fondazione di Mark Zuckerberg per comprare i computer nelle capanne del Borneo.


   

E’ giusto parlare in termini obiettivi di Expo adesso. Dei 20 milioni di visitatori ben il 19,5 per cento erano studenti e insegnanti di ogni ordine e grado. Tu cosa ne pensi?

Paolo, Milano

    

No! L’Expo è stata un successo e basta. Inutile parlare di cifre. Ciao grazie mille


   

Mi dici il segreto per far innamorare la donna?

Cesare da Forlì

    

Certo! L’uomo deve confidarsi e dire tutto alle estranee, magari incontrate sul treno. Alla sua fidanzata seria no. Lei però per vie traverse lo viene a sapere e dice: “Quel pirla del mio fidanzato dice cose a donne estranee su di lui e sulla sua visione del mondo che a me nasconde. A questo punto lo lascio”. Ma non ti lascia anzi sì.


   

Cosa ne pensi dell’uso della formica nell’industria del mobile?

Alice, Milano

Non mi sono mai posto il problema ma fai benissimo a chiedermi questo. Voglio fare una pagina sul Foglio su questo argomento (sempre che il direttore è d’accordo) ma penso non c’è problema.

Maurizio Milani

Nasce nel 1962. Nel 1987 esordisce sul palco di Zelig e fa una carriera di successo in tv come comico. Tra i suoi libri ricordiamo "L’uomo che pesava i cani" (2006) e "Del perché l’economia africana non è mai decollata" (2007). Scrive come opinionista su Il Foglio, ha una rubrica su Max e ha raccontato le disavventure del sindaco di Kyoto da Fabio Fazio a "Che tempo che fa" su Rai 3. Da poco è uscito il suo ultimo libro, “Mi sono iscritto nel registro degli indagati” (Rizzoli).

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi