cerca

L’ospedale dei libri veneziani

Volumi, documenti, vecchissimi giornali. Salvare la carta dall’acqua è una corsa contro il tempo. Viaggio nel laboratorio di Pietro Livi, dove non si conserva solo la memoria, ma il nostro spirito

Email:

video di Enrico Cicchetti

28 Dicembre 2019 alle 06:00

L’ospedale dei libri veneziani
“Tutto si può salvare.” Lo dice così, Pietro Livi, un po’ come premessa e un po’ come conclusione, con l’aria quieta di chi è abituato a fronteggiare il disastro e a cavalcare la bufera, a indagare le cause e a domare gli effetti senza temere e senza sottovalutare. Mentre ti guarda da dietro le lenti dei suoi occhiali, sai che non ti sta mentendo. E lo sai perché ciò che dice non si limita a dirlo e basta: lo emana....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi