cerca

Doppio terremoto

Distrutti dal sisma e dal potere giudiziario. Nelle regioni devastate del centro Italia nessuno si prende più la responsabilità di ricostruire

15 Gennaio 2018 alle 08:34

Doppio terremoto

I danni del terremoto a Norcia, a Piazza San Benedetto (foto LaPresse)

L’ampliamento del potere di interdizione della burocrazia e la responsabilità condizionata della politica, sono alcuni degli effetti che le calamità naturali di questo ultimo decennio hanno ulteriormente alimentato in Italia.   Nessuno vuole prendersi più la responsabilità di adottare decisioni e impartire ordini. E chi lo fa, paradossalmente, rischia di essere distrutto dalla scure del potere giudiziario.   Proprio in questi giorni la parola responsabilità ancora una volta è stata il crinale per distinguere chi l’ha interpretata in modo estensivo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Stefano Cianciotta

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi