I martiri del silenzio

La Santa Sede e i regimi dittatoriali. La complicata questione turca e il vecchio enigma cinese

11 Febbraio 2018 alle 06:06

I martiri del silenzio

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e Papa Francesco

“Le analogie reali fra la chiesa che oggi stenta, soffre, e a malapena sopravvive nei paesi a regime ateo e totalitario e quella delle antiche catacombe sono evidenti. Identico è il motivo della resistenza della chiesa di allora e oggi: difendere la Verità”. (Paolo VI)    Che cos’è la sofferenza?, domandava nell’ultimo scritto apparso sul suo blog il cardinale Joseph Zen, arcivescovo emerito di Hong Kong, che da anni ammonisce Roma a non scendere a patti con il regime di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi