cerca

L’ultima frontiera

La giovane chiesa di Taiwan guarda la Cina al di là del mare. Qui si è realizzato il mix tra oriente e occidente. Nel bene e nel male

6 Aprile 2018 alle 19:52

L'ultima frontiera

Alcuni fedeli in una chiesa di Taiwan (foto LaPresse)

Nell’immensa Cina, di Taiwan ce ne starebbero duecentosessantadue, parlando di superficie, di semplici chilometri quadrati. Da una parte il grande paese dell’oriente dai mille dialetti, dall’altra l’isoletta poco più vasta della Sicilia con vette alte fino a quattromila metri; a ovest l’impero socialista che controlla de facto mezzo mondo e a est il rifugio di chi, settant’anni fa, non volle sottomettersi all’implacabile marcia maoista. Indipendente solo per una manciata di paesi al mondo, visto che per gli altri non è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi