Il prossimo dg Rai, l’identikit di Fabrizio Salini e una vecchia profezia

Chi è l’ex direttore de La7, ex manager di Discovery e Fox, uomo di azienda, conoscitore della tv, con una lunga esperienza di management

Marianna Rizzini

Email:

rizzini@ilfoglio.it

4 Luglio 2018 alle 10:16

Il prossimo dg Rai, l’identikit di Fabrizio Salini e una vecchia profezia

Fabrizio Salini (foto LaPresse)

Roma. Diceva un vecchio ritornello dei primi anni Duemila, a metà tra la statistica e la predizione magica, che le rivoluzioni in Rai si fanno sempre in luglio (forse per l’imminenza delle vacanze, commentavano allora gli osservatori, convinti che nei Palazzi si cercasse di risolvere la questione delle poltrone televisive nei giorni calmi di canicola, più lontano possibile dai riflettori). E caso ha voluto che la concomitanza neo-governativa gialloverde e il calendario delle scadenze (cda della tv di stato in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi