Davide Casaleggio (foto Ansa)

Il M5S stacca la spina a Rousseau: sparisce il contributo mensile alla piattaforma di Casaleggio

Simone Canettieri

Stop alle rendicontazioni, si passa a un forfettario di 2500 euro, da versare sul conto del tesoriere Cominardi

Si parla di mantenimento di piattaforme tecnologiche, ma non viene mai citato Rousseau. Il M5s ha inviato ai parlamentari il nuovo codice per il trattamento economico. Ecco le novità più importanti: stop alle rendicontazioni, si passa a un forfettario di 2.500 euro divisi in 1.500 da donare alla collettività e 1000 verranno versati su un nuovo conto corrente creato dal tesoriere Claudio Cominardi. Sparisce dunque il contributo di 300 euro alla piattaforma Rousseau di Davide Casaleggio a partire dal primo aprile. Nel codice si dice anche che i parlamentari dovranno mettersi in regola con le rendicontazioni arretrate fino a marzo 2021.

Di più su questi argomenti:
  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero, prima ancora Parma, Firenze e Viterbo, dove iniziò a 19 anni con un pezzo sul pattinaggio artistico. Ama i giornali, e soprattutto le notizie. Molto meno le bio. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia.