cerca

Giggino vs Giuseppi

Di Maio dice che Conte "è una risorsa", quindi è pronto a fargli le scarpe

Su Rep., il ministro degli Esteri invita il premier a iscriversi al M5s se vuole gareggiare per la guida del movimento. Da Bersani a Renzi, da Zingaretti a D'Alema la lunga tradizione dei siluramenti gentili 

Email:

allegranti@ilfoglio.it

22 Luglio 2020 alle 10:56

Di Maio dice che Conte "è una risorsa", quindi è pronto a fargli le scarpe

foto LaPresse

Roma. Luigi Di Maio in un’intervista a Repubblica dice che Giuseppe Conte è una “grande risorsa”. Come noto, quando qualcuno vi definisce  “una risorsa” in realtà vi vuole congedare. Se poi a dirlo è la fidanzata o il fidanzato, ancora peggio (per non parlare dei compagni di governo o di partito, ma adesso ci arriviamo). “Sei una risorsa” è il corrispettivo politico del paraculismo estetico-sentimentale: quando tu dici di una ragazza o un ragazzo che è “simpatico” al posto di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Vanity Fair e per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto cinque libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011, Vallecchi), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango), Come si diventa leghisti (2019, Utet). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Nel 2020 ha vinto il premio Biagio Agnes categoria Under 40. Su Twitter è @davidallegranti. Contatto Signal: +1 718 710 4621

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Cacciapuoti

    22 Luglio 2020 - 16:21

    Allegranti è un'allegria in carne e ossa!

    Report

    Rispondi

  • sàlibo

    sàlibo

    22 Luglio 2020 - 14:01

    Maro', me l'hanno detto anche a me, e dopo manco tre mesi mi hanno licenziato!

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    22 Luglio 2020 - 13:02

    “Conte è caduto in piedi” Detto da Giorgia Meloni, nel clima isterico della italica comunicazione politica, vale più dei complimenti e dei battimani opportunistici. Forse sfugge, ma s’è rafforzato Giuseppe Conte, non il governo. Anzi, sia nella maggioranza, sia nella opposizione, un Conte più forte e leader, Conte uomo solo al comando, è considerato come il fumo negli occhi. Le varie fazioni che sostengono il governo non possono permetterselo. Perderebbero i loro poteri.

    Report

    Rispondi

  • Abele

    Abele

    22 Luglio 2020 - 12:20

    Divertente e vero. Grazie

    Report

    Rispondi

Servizi