cerca

A prova di Boccia

Perché l’indice di contagio non può essere scambiato per criterio di mobilità interregionale

23 Maggio 2020 alle 06:00

A prova di Boccia

(foto LaPresse)

Roma. “Un sistema di monitoraggio ci consente di sapere se una regione è a basso, medio o alto rischio. Se una regione è ad alto rischio di sicuro non potrà ricevere ingressi da altre regioni”. Il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, giovedì 21 maggio, ha anticipato in tv, a Mattino Cinque, che cosa succederà dal 3 giugno, quando dovrebbe cadere l’ultimo divieto sugli spostamenti interregionali.   Il problema è che sulla base del monitoraggio, aggiornato settimanalmente, vengono considerate contagiose...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

David Allegranti

David Allegranti, fiorentino, 1984. Al Foglio si occupa di politica. In redazione dal 2016. È diventato giornalista professionista al Corriere Fiorentino. Ha scritto per Vanity Fair e per Panorama. Ha lavorato in tv, a Gazebo (RaiTre) e La Gabbia (La7). Ha scritto cinque libri: Matteo Renzi, il rottamatore del Pd (2011, Vallecchi), The Boy (2014, Marsilio), Siena Brucia (2015, Laterza), Matteo Le Pen (2016, Fandango), Come si diventa leghisti (2019, Utet). Interista. Premio Ghinetti giovani 2012. Nel 2020 ha vinto il premio Biagio Agnes categoria Under 40. Su Twitter è @davidallegranti.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi