cerca

Il piano di Calenda per ricostruire il Pd fuori dal Pd

La strategia dell'ex ministro parte da un sondaggio e da un’idea a gennaio

Email:

allegranti@ilfoglio.it

7 Dicembre 2018 alle 11:00

Il piano di Calenda per ricostruire il Pd fuori dal Pd

Carlo Calenda (foto LaPresse)

Roma. Le venticinquemila copie vendute del suo libro, “Orizzonti selvaggi”, gli fanno pensare che possa esserci, insieme a un pubblico di lettori, anche un elettorato disponibile a votarlo.   Per questo Carlo Calenda, ex ministro dello Sviluppo Economico, sta lavorando alla costruzione di un suo partito. Nelle ultime settimane ha girato l’Italia (ieri era a Parma con Federico Pizzarotti) per presentare il libro pubblicato da Feltrinelli e ha trovato molti amministratori locali, un tempo vicini a Renzi, che non vedono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • stearm

    07 Dicembre 2018 - 13:01

    Ma insieme Calenda e Renzi, aprendo ai moderati di destra? Tanto più del 10%-15% è impossibile, il resto dell'elettorato è perso per sempre.

    Report

    Rispondi

Servizi