cerca

L’urgenza del congresso del Pd

Il Pd si divide sulle motovedette in Libia e fa un altro passo verso l’irrilevanza

8 Agosto 2018 alle 06:10

L’urgenza del congresso del Pd

Foto LaPresse

Il lento suicidio del Partito democratico lo si può descrivere raccontando la sua irrilevanza all’interno del dibattito pubblico, descrivendo la sua titubanza a fissare sul calendario una data per la convocazione del congresso oppure raccontando una scena grottesca andata in onda due giorni fa alla Camera nella totale indifferenza degli osservatori.   La storia è questa. Il 25 luglio il Senato è chiamato a esprimere il suo voto su un decreto che prevede la cessione alla Libia di dodici motovedette...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giantrombetta

    08 Agosto 2018 - 10:10

    Tanto per restare sul concreto, caro e stimato direttore, non le sarà sfuggito che qualche dirigente locale del Pd in aree per decenni a solida maggioranza rossa, dopo il recente disastro elettorale spiego’ che la flessione elettorale andava spiegata pure consultando i registri anagrafici, ovvero prendendo atto che molti dei vecchi e gloriosi compagni comunisti erano purtroppo passati a miglior vita.

    Report

    Rispondi

  • giantrombetta

    08 Agosto 2018 - 10:10

    Cari e stimati amici del Foglio, considerate le premesse credo sia ragionevole prevedere che il prossimo congresso del Pd sarà l’ultimo atto del suicidio. O dell’eutanasia cui pure si sia rassegnata gran parte della sua attuale dirigenza. Non resta che illudersi che dalle ceneri spunti miracolosamente l’araba fenice di qualcosa di nuovo. Scrivo di illusione perché prendo atto, anche leggendovi, che invece c’e’ gran voglia di un ritorno al vecchio. C’e’ piacere anche nelle pratiche di masochismo, ci fu dimostrato.

    Report

    Rispondi

Servizi