Oltre il vertice di Innsbruck

Minniti ci dice come il sovranismo può portare alla morte di Schengen

“L’Italia è più forte nell’Ue: le regioni del nord lo sanno. Se salta la libera circolazione, si ritorna ai nazionalismi contrapposti”

12 Luglio 2018 alle 06:14

Minniti ci dice come il sovranismo  può portare alla morte di Schengen

Marco Minniti (foto LaPresse)

Roma. “Non mi faccia fare il controcanto di qualcun altro…”, Marco Minniti non ha voglia di indossare i panni dell’anti qualcuno. Tornato al rango di deputato semplice che si auto-organizza l’agenda (e risponde al telefono dell’ufficio), Minniti si concede per qualche istante prima di partire per il Mugello, direzione Festa dell’Unità. Il dossier immigrazione monopolizza il dibattito pubblico, non si ragiona d’altro, non si twitta d’altro, anche a causa dell’iperattivismo dell’attuale inquilino del Viminale, Matteo Salvini. In queste ore tiene...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    12 Luglio 2018 - 08:08

    Il punto è convincere l’elettorato europeo e non solo italiano che non sia possibile bloccare l’immigrazione, onde per cui pochi o tanti devono continuare ad entrare in europa. Se si rimane nel limbo e si va alla festa dell’unità al Mugello è presto detto. Salvini nel caos europeo farà quello che potrà fare come pure cos’altro potrà mai fare il governo nazionale. Mettevelo bene in testa e discutetene alla festa dell’unità sul perché Salvini malgrado un governo di dilettanti allo sbaraglio, pericolosi per la loro spavalderia, continui a crescere nei sondaggi. Qui dovrete essere voi dell’opposizione intelligente a cambiare verso sui migranti, altro che rivendicazioni che hanno portato il Minniti a non essere eletto e poi ripescato con le alchimie elettorali.

    Report

    Rispondi

Servizi