cerca

Nessuno può vietare la manifestazione di Macerata

Nel nostro paese, a norma di legge, le manifestazioni non devono essere autorizzate, possono solo essere vietate

10 Febbraio 2018 alle 06:21

Nessuno può vietare la manifestazione di Macerata

Una manifestazione dell'Anpi (foto LaPresse)

Ci sono nozioni elementari che si dimenticano, come si dimenticano le tabelline a furia di non fare più i conti con niente. Penso che sindaco di Macerata, ministro dell’Interno e chiunque altri avessero pieno diritto di esprimere e raccomandare la propria opinione sull’inopportunità di una manifestazione antifascista a Macerata. Penso che nessuna autorità locale o centrale avesse ragioni e diritto di vietare una manifestazione antifascista a Macerata. Per la legge italiana le manifestazioni non devono essere autorizzate, possono solo essere vietate. Quando si sia convinti che il divieto sia arbitrario si può manifestare pacificamente prendendosi intera la responsabilità della trasgressione del divieto arbitrario. E’ quello che farei da cittadino inerme e risoluto per la manifestazione di Macerata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi