cerca

L’eleganza di un red carpet

Quant’è difficile farsi notare a Venezia, da quando il politicamente corretto è finito nel dress code

16 Settembre 2019 alle 11:11

L’eleganza di un red carpet

Chiara Ferragni (Foto LaPresse)

Considerando il numero e la rilevanza dei veti incrociati e delle autocensure preventive di ordine politicamente corretto, personale, pubblicitario per la casa editrice pubblicante che i giornalisti di costume&società si impongono, è incredibile che esistano ancora le classifiche dei “meglio-e-peggio vestiti” e che, anzi, i “su e giù”, i “sali e scendi”, le “bucce di banana”, i “vip watching” abbiano tanto successo. E’ un grande segnale di democrazia e di autonomia giornalistica, forse non ve ne rendete conto, e ve...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi