cerca

La realtà e la verità del cuore

Con le mani a cucchiaio, Maestro raccoglieva dal petto di Margherita palmi di cielo blu, cisterne di mare e anche scintille di stelle

17 Luglio 2018 alle 06:11

La realtà e la verità del cuore

Foto di Enrico Nannini via Flickr

Con le mani a cucchiaio, Maestro - ieri, lungo la strada che dall’Aurelia porta lontano - raccoglieva dal petto di Margherita palmi di cielo blu, cisterne di mare e anche scintille di stelle. “No, non possono essere pezzetti d’astri”, diceva Margherita, “sarebbero altrimenti taglienti, ti faresti male a prenderli, amore mio”. Lei era alla guida di una Renault 4, lui le sedeva accanto, la strada era tutta per loro e ogni meraviglia che lui coglieva dalla camicia di lei, lui ne faceva un enigma da decifrare fino ad arrivare all’unica conclusione: tutto obbedisce a lei. “Eccetto la realtà” subito ebbe a puntualizzare Woland, sempre fedele alla fatica sua di diavolaccio. In realtà lei non è mai con Maestro, neppure ieri. Nella verità del cuore invece sì, e la verità del Mare - la stessa del Cielo e delle Stelle - questo cantava: “Come possiamo nascondere a tutti la nostra intesa?”. Ed è in certi istanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi