cerca

Maestro, le parole e Margherita

L’udibilità è già dialogo

10 Luglio 2018 alle 14:57

Maestro, le parole e Margherita

La stazione Termini di Roma. Foto di Ingolf via Wikimedia

L’udibilità, ragionava ieri Maestro, è già dialogo. Una parola nuda, sospesa per aria – stampata in 3D, o soffiata dentro un neon luminoso – vuole comunque essere udita, restituita alle risposte perché ogni singolo senso procede ad infinitum. “Facce di una sola medaglia sono le parole”, gli obiettava Woland – al bar, ieri, alla stazione Termini di Roma – “ed è il silenzio”. Forse di una parola in partenza falsa, replicava Maestro, ma se la parola è “Margherita” certo, c’è il silenzio. E risuona di baci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi