cerca

Due candidati per il Pd e i barbari alle porte. Ecco cosa pensano

"È ora di superare il 'modello Milano', servono parole nuove". Parlano Vinicio Peluffo e Eugenio Comincini, sfidanti alla segreteria regionale dei Dem 

28 Ottobre 2018 alle 06:00

Due candidati per il Pd e i barbari alle porte. Ecco cosa pensano

(Foto LaPresse)

Perché indugiamo ancora? Che ci si aspetta? Ad ogni istante si aggravano i mali e si rende più difficile il rimedio. Il più piccolo ritardo può esserci funesto”, dicevano i congiurati a Bajamonte Tiepolo. Era di Venezia, e i barbari erano quelli che detenevano il potere. Ma c’è sempre un senso di urgenza, di fronte alle situazioni emergenziali o percepite tali. Così, il Partito democratico lombardo, mentre la Borsa fibrilla e gli imprenditori si incazzano, prova da una parte a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi