cerca

Lotta nel fango tra manettari

Lo scontro Genchi-Boccassini illumina i danni del giustizialismo

21 Febbraio 2020 alle 21:02

Lotta nel fango tra manettari

(foto LaPresse)

Volano gli stracci tra due punti di riferimento del giustizialismo italiano: da una parte Ilda Boccassini, per decenni magistrato simbolo della procura di Milano e dei processi nei confronti di Silvio Berlusconi, dall’altra Gioacchino Genchi, ex consulente informatico delle procure (oggi avvocato), finito nel 2009 al centro di uno scandalo nazionale sull’esistenza di un mega archivio segreto contenente decine di migliaia di tabulati telefonici (Genchi venne poi prosciolto). Tutto nasce dalla testimonianza resa giovedì da Boccassini al processo sul depistaggio...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Ermes Antonucci

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi