cerca

Globetrotter libici

Il generale Haftar è riottoso persino con Putin. Storia della regia russo-turca, e delle notifiche a Europa e Italia

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

13 Gennaio 2020 alle 21:13

Globetrotter libici

LaPresse

Milano. Il generale libico Khalifa Haftar non ha voluto firmare ieri il documento di cessate il fuoco permanente in Libia proposto dalla Russia assieme alla Turchia. Il capo del governo di accordo nazionale libico, Fayez al Serraj, invece lo ha sottoscritto. Haftar ha detto di voler studiare attentamente il testo, di aver bisogno di dormirci su, rimandando l’eventuale firma a questa mattina: il generale non vuole ritirare le sue truppe dietro alla “linea del cessate il fuoco” che la Russia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Paola Peduzzi

Paola Peduzzi

Scrive di politica estera, in particolare di politica europea, inglese e americana. Tiene sul Foglio una rubrica, “Cosmopolitics”, che è un esperimento: raccontare la geopolitica come se fosse una storia d'amore - corteggiamenti e separazioni, confessioni e segreti, guerra e pace. Di recente la storia d'amore di cui si è occupata con cadenza settimanale è quella con l'Europa, con la newsletter e la rubrica “EuPorn – Il lato sexy dell'Europa”. Sposata, ha due figli, Anita e Ferrante. @paolapeduzzi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi