cerca

La peste suina africana è l’epidemia che potrebbe far fare la pace a Trump e Xi

Nell’ultimo anno i produttori cinesi hanno perso circa cento milioni di maiali. L’importanza della carne di suino in Asia e della sua economia

13 Settembre 2019 alle 20:21

La peste suina africana è l’epidemia che potrebbe far fare la pace a Trump e Xi

Un macellaio in attesa di clienti alla sua bancarella in un mercato di Pechino (foto LaPresse)

Roma. Tutto ruota intorno al maiale. Animale che mette d’accordo ebraismo e islam, che lo considerano impuro, oltre che la maggior parte dei paesi dell’Asia orientale, dov’è alla base della dieta e ingrediente fondamentale per leccornie di vario genere. Soprattutto in questi giorni, con le festività di metà autunno – che prendono nomi diversi se vi trovate in Cina, in Corea del sud, in Vietnam. Il fatto è che i maiali stanno vivendo la peggiore epidemia che sia mai registrata...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Giulia Pompili

Giulia Pompili

Giulia Pompili è nata il 4 luglio. E' giornalista del Foglio dove scrive soprattutto di Asia – nel 2012 ha vinto il premio giornalistico "Umberto Agnelli" della Fondazione Italia Giappone. Recita a memoria i test missilistici di Kim Jong-un, ma pure le canzoni degli Afterhours. E' terzo dan di kendo.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi