cerca

"La misoginia è un crimine". La proposta del Parlamento britannico

Per i laburisti inglesi le molestie sono reati d’odio contro le donne, come il razzismo

5 Settembre 2018 alle 06:03

"La misoginia è un crimine". La proposta di legge del parlamento britannico

Un gruppo di manifestanti protesta per i diritti delle donne davanti a Westminster (Foto LaPresse)

In Inghilterra la misoginia potrebbe diventare reato: hate crime, crimine d’odio, come il razzismo. A questo scopo, la deputata laburista Stella Creasy ha presentato un emendamento al Voyeurism Bill, oggi in discussione alla Camera dei Comuni, per rendere la misoginia un’aggravante nei casi di upskirting, che è quell’odiosa molestia consistente nell’infilare uno smartphone sotto una gonna e fotografare quello che c’è sotto. Una molestia il cui movente, secondo Creasy, è l’odio verso le donne. E guai a dubitarne: sarebbe sessista,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi