cerca

I cinesi tornano nelle boutique, ma il settore lusso va ripensato

Nel giorno della riapertura il negozio di Hermès che si trova nel mall di Taikoo Hui ha incassato 2,7 milioni di dollari. Ma secondo le previsioni di McKinsey nel 2020 la contrazione della domanda globale nel comparto sarà tra il 35 e il 39%

17 Aprile 2020 alle 11:57

I cinesi tornano nelle boutique, ma il settore lusso va ripensato

Due persone con mascherina davanti alla vetrina di una boutique di Hermès (foto LaPresse)

Milano. Appena usciti dal lockdown, i cinesi sono corsi a fare shopping di beni di lusso facendo sperare nella ripresa dei consumi di questo settore, che secondo le previsioni di McKinsey vedrà nel 2020 una contrazione della domanda a livello globale compresa tra il 35 e il 39 per cento e un ripensamento nel modo di produrre.   Nel giorno della riapertura, l’11 aprile, la boutique di Hermès che si trova nel mall di Taikoo Hui, nella città di Guangzhou...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Mariarosaria Marchesano

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi