cerca

Niente mance per i rossogialli

Il presidente della banca francese Société Générale Bini Smaghi spiega perché la flessibilità (di Bruxelles) e la liquidità (di Francoforte) vanno usate con giudizio, stavolta 

13 Settembre 2019 alle 06:00

Niente mance per i rossogialli

Ursula von der Leyen e Giuseppe Conte (foto LaPresse)

Roma. In un video diventato virale in questi giorni un sovranista inglese incappucciato tenta di dare fuoco a una bandiera europea invano perché è fabbricata con materiale ignifugo in ossequio a una direttiva comunitaria sui prodotti tessili adottata anche a Londra. Come il brexiteer anonimo anche i sovranisti incendiari come Matteo Salvini hanno capito a loro spese che non si può fare un falò delle regole fiscali comuni perché servono a garantire la stabilità dell’Eurozona, una mutua assicurazione tra gli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Alberto Brambilla

Alberto Brambilla

Nato a Milano il 27 settembre 1985, ha iniziato a scrivere vent'anni dopo durante gli studi di Scienze politiche. Smettere è impensabile. Una parentesi di libri, arte e politica locale con i primi post online. Poi, la passione per l'economia e gli intrecci - non sempre scontati - con la società, al limite della "freak economy". Prima di diventare praticante al Foglio nell'autunno 2012, dopo una collaborazione durata due anni, ha lavorato con Class Cnbc, Il Riformista, l'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale (ISPI) e il settimanale d'inchiesta L'Espresso. Ha vinto il premio giornalistico State Street Institutional Press Awards 2013 come giornalista dell'anno nella categoria "giovani talenti" con un'inchiesta sul Monte dei Paschi di Siena.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    13 Settembre 2019 - 12:12

    Insomma altro che Conte in Italia ci vorrebbero Ursola e Lagarde a salvare il salvabile e trasformare il bel Paese in una potenza mondiale come la Cina.

    Report

    Rispondi

Servizi