cerca

Tria non datur

L’Europa avverte: o sarà procedura d’infrazione o manovra correttiva

11 Giugno 2019 alle 20:53

Tria non datur

Giovanni Tria (foto LaPresse)

“Non so prevedere il futuro ma non credo che andranno fino in fondo”, aveva dichiarato in mattinata Luigi Di Maio in merito alla procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia. E infatti, a dimostrazione delle sue scarse doti di preveggenza, poche ore dopo il Comitato economico e finanziario, ovvero gli “sherpa” dell’Eurogruppo e dell’Ecofin, ha approvato il rapporto della Commissione europea sul debito italiano che dichiara “giustificata” una procedura d’infrazione per debito eccessivo. Quindi non solo gli “euroburocrati” di Bruxelles, ma anche...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi