cerca

Come non finire in un mare di dazi amari

Lo scazzo tra Stati Uniti ed Europa sulla web tax è una gran lezione sui danni del protezionismo

15 Marzo 2019 alle 06:00

Come non finire in un mare di dazi amari

Foto LaPresse

Un paese immerso nella globalizzazione come fa a non finire in un mare di dazi amari? Le tensioni diplomatiche tra gli Stati Uniti e l’Europa non riguardano solo le spericolate triangolazioni di alcuni paesi dell’Unione europea con la Cina sul futuro delle infrastrutture strategiche, ma anche un altro dossier altrettanto delicato e non molto valorizzato sui giornali italiani: il futuro della web tax.   La web tax è una legge che punta a chiedere alle grandi multinazionali americane che fatturano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Claudio Cerasa

Claudio Cerasa

Nasce a Palermo nel 1982, vive a Roma da parecchio tempo, lavora al Foglio da dieci anni e da gennaio 2015 è direttore. Ha scritto qualche libro (“Le catene della sinistra”, con Rizzoli, “Io non posso tacere”, con Einaudi, “Tra l’asino e il cane. Conversazione sull’Italia”, con Rizzoli, “La Presa di Roma”, con Rizzoli, e "Ho visto l'uomo nero", con Castelvecchi), è su Twitter. E’ interista, ma soprattutto palermitano. Va pazzo per i Green Day, gli Strokes, i Killers, i tortini al cioccolato e le ostriche ghiacciate. Due figli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    15 Marzo 2019 - 13:01

    Caro Direttore sinceramente gli Usa che si schierano contro il protezionismo e si dichiarano a favore del multilateralismo commerciale non riesco a vederli. E credo anzi che, sul piano commerciale, oggi non siano affatto nostri amici.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni

    15 Marzo 2019 - 08:08

    Caro Cerasa, ha sentito l'intervista di ieri fatta a Trump nella quale un giornalista chiedeva al presidente cosa pensava della complicata vicenda della Brexit? Il presidente Trump ha praticamente detto che la May si è comportata da sciocchina e che lui le aveva dato ottimi consigli su come far uscire alla svelta il Regno Unito da quel guazzabuglio che è l'UE. Dimostrazione evidente di come la pensino le grandi potenze sull'UE e di come venga loro l'itterizia al solo pensare che 500 milioni di persone diventino uno stato ricco, forte e potente. Precedentemente circa un anno fa Trump o uno dei suoi avevano detto a dei giornalisti che sarebbe bastato che dall'Unione Europea uscisse oltre agli inglesi anche un altra nazione di una certa importanza perchè l'UE si dissolvesse come neve al sole. A quale nazione pensavano? Io ho un terribile dubbio...

    Report

    Rispondi

Servizi